Ascensori

Ecofluid è l’ascensore idraulico di NUOVA TECNOLOGIA A BASSO CONSUMO. Dispone della Massa di Bilanciamento che permette di ridurre la potenza del motore per far muovere l'ascensore in salita, mentre nella fase di discesa la cabina si muove per effetto della gravità, senza bisogno di alimentare il motore. Ecofluid dispone inoltre di una nuova centralina ad alta efficienza energetica che riduce ulteriormente i consumi e migliora il comfort. Ecofluid riduce i consumi energetici del 43% rispetto ad un ascensore idraulico tradizionale e fino al 55% rispetto ad un ascensore elettrico a fune tipo gearless.
Ecofluid è un prodotto ecosostenibile ad alta efficienza: limita il consumo di energia elettrica garantendo il massimo del comfort.
Ecofluid è disponibile anche Senza Locale Macchina, nella versione MRL Power Box,  con una massima riduzione dello spazio dedicato all’ascensore. E’ la soluzione tecnica che permette al costruttore di risparmiare la superficie normalmente dedicata al locale macchina , sia esso in muratura, o in armadio tradizionale.

Apri la vetrina

Piattaforma elevatrice

Soluzione ideale per unità abitative unifamiliari o in situazioni di strutture e servizi per la collettività,

specialmente in presenza di anziani o persone disabili.
Le piattaforme elevatrici sono oggi molto diffuse ai fini del superamento delle barriere architettoniche negli edifici sia pubblici che, soprattutto, privati; tali impianti, infatti, possono essere facilmente installati sia all’interno che all’esterno di qualsiasi edificio.
La loro installazione non richiede grandi interventi strutturali, garantiscono la massima sicurezza e utilizzano le tecnologie più avanzate.
La piattaforma svolge le stesse funzioni dell’ascensore, ma si caratterizza per il costo contenuto, una velocità di circa 0,15 m/s, il basso consumo di energia, le dimensioni ridotte, la silenziosità e spesso non necessità di scavi e opere murarie.
La sua struttura poco ingombrante risponde a esigenze di ridotte dimensioni e necessita di poca manutenzione. In molti casi, la discesa avviene in assenza di elettricità, il che consente di ridurre i consumi energetici ed è una garanzia di sicurezza in caso di black-out.
Questo tipo di elevatori è normalmente progettato e costruito nel rispetto dei requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute riportati nella Direttiva Macchine 89/392/CEE, 93/68/CEE, ed installato secondo la circolare 14 aprile 1997 n. 157296 del Ministero dell’Industria del Commercio e dell’Artigianato che prescrive che il proprietario debba affidare la manutenzione dell’impianto a ditta specializzata e che debba altresì incaricare un Organismo Notificato ad effettuare le verifiche di sorveglianza periodica ai sensi dell’art. 13 del D.P.R. 162/99.
Grazie alle possibilità offerte dalla nuova Direttiva Europea 2006/42/CE (Direttiva Macchine) si amplia la gamma delle piattaforme.

Sono ora disponibili piattaforme nella versione con porte automatiche, caratterizzate da un ingombro ridotto.

L’utilizzo di porte automatiche rende possibile l’eliminazione della manovra “a uomo presente” sostituendola con la manovra automatica, più pratica ed immediata.
Grazie all'utilizzo di un armadio certificato dentro al quale sono contenuti i dispositivi di comando e di movimento dell'ascensore, è ora possibile eliminare il locale macchina, risparmiando spazio senza perdere in sicurezza ed affidabilità.
Anche per le piattaforme elevatrici deve essere comunicata la loro messa in esercizio all’ufficio comunale competente per territorio.

 

Apri la vetrina

L'ascensore ML Junior soddisfa tutti i requisiti  per l’inserimento di nuovi ascensori ad alta tecnologia in spazi limitati, spesso dettati dalle esigenze architettoniche di edifici storici in antichi centri urbani.
 ML Junior è un prodotto specifico che unisce la ricerca dell’ottimizzazione dello spazio all’impiego dell’alta tecnologia dei motori gearless. Si può installare in vani scala molto stretti con un montaggio semplice e veloce che limita le eventuali operare murarie, quali i tagli scala. Riduce gli impegni energetici (1.8 kW – 7Ampere) in misura tanto più sostanziale quanto più la corsa è elevata. Ha un’alta velocità (fino a 1 m/s) coniugata ad un’estrema silenziosità e può essere alimentato con tensione a 220 Volt monofase.

Dati tecnici e dimensionali


PORTATA MAX 250 KG
CORSA MAX 30 M
VELOCITA’ 1 M/S
POTENZA MOTORE 1,8 Kw
ALIMENTAZIONI  220 V MONOFASE
380 V TRIFASE
ESTERNO STRUTTURA MINIMO 700 MM

Apri la vetrina

 

La piattaforma elevatrice SunLift è estremamente versatile ed adattabile alle diverse condizioni e dimensioni di vano delle abitazioni private e degli spazi commerciali. Si inserisce in ogni contesto abitativo con molteplici possibilità di personalizzazione date dall’ampia gamma di materiali e finiture e dagli accessori disponibili.
SunLift utilizza l’azionamento idraulico, che lo rende silenzioso e discreto. Abbatte le barriere architettoniche, azzera la difficoltà di movimento e permette di vivere la propria casa in completo relax. Si adatta sia alle installazioni interne, sia a quelle esterne. Si monta facilmente e senza opere murarie impegnative. I consumi sono contenuti (equivalenti a quelli di un elettrodomestico).
Il prodotto SunLift presenta tutte le possibilità offerte dalla Nuova Direttiva Macchine Europea 2006/42/CE. L’utilizzo di porte automatiche rende possibile comandi non più “a uomo presente”, ma con pulsanti a rilascio, come negli ascensori.

Apri la vetrina
GRECO ELEVATORI | 96/B, Via Fieramosca - 97100 Ragusa (RG) | P.I. 01254020884 | Tel. 0932 258876 | Fax. 0932 258876 | grecoelevatori@email.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy